Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.

TERNANA BASKET - 66 : 60 - ADRILOG VIRTUS BASTIA

Dettagli

Terni 3/5/2018

Dopo aver violato martedì scorso in Gara 1 il Palasport di  Bastia con una grande prestazione (47-60), La  Ternana Basket replica il successo battendo per 66-60 l’Adrilog Virtus anche in Gara 2 e chiude la serie con un eloquente 2-0, passando ai quarti di finale.

Questa volta l’incontro è stato più equilibrato e combattuto. Avanti i rossoverdi nei primi due quarti che vanno al riposo con 5 punti di vantaggio (37-32). Prepotente la reazione nel terzo quarto della formazione ospite, aiutata dai molti errori dei ternani e da un certo nervosismo in campo, che riesce a portare la partita in parità (51-51). Fortunatamente, la Ternana Basket riesce nuovamente a serrare le fila ed a piazzare l’allungo vincente sotto la sapiente guida di capitan Dionisi, infallibile negli inevitabili tiri liberi finali.

Ora si attende il nome della squadra da affrontare nei quarti di finale, preludio dell’ingresso alla Final Four. Probabile che questa squadra sia la fortissima Città di Castello e, in questo caso, servirà una impresa. All’impossibile i nostri ragazzi sono abituati ora devono prepararsi per i miracoli. 

 (Adio Miliozzi)

Score: Ternana Basket – Adrilog Virtus Bastia: 66-60

Parziali (17/15;20/17;14/19;15/9)

Ternana Basket: Dionisi 17, Michelini 2, Luchetti 4, Leonori 3, Sordini, Saltimbanco 3, Furlan F. 6, Falconieri 7, Buca 8, Giombini 2,  Baldinotti 6, Furlan T. 8. All. Salvati

Adrilog Virtus Bastia: Innocenzi, Battaglia, Bonacci 11, Rossi S. 19, Laloni, Barabani, Rossi M. 15, Giannotti 2, Lillotti 8, Bacchi 5. All. Barili.

Arbitri: SCIARRINI M. (TR) – Giogli S. (TR)

Submit to FacebookSubmit to Twitter
   
© Ternana Baket